We are currently making improvements to the Audible site. In an effort to enhance the accessibility experience for our customers, we have created a page to more easily navigate the new experience, available at the web address www.audible.com/access .
Cristo si è fermato a Eboli Audiobook

Cristo si è fermato a Eboli

Regular Price:$10.48
  • Membership Details:
    • First book free with 30-day trial
    • $14.95/month thereafter for your choice of 1 new book each month
    • Cancel easily anytime
    • Exchange books you don't like
    • All selected books are yours to keep, even if you cancel
  • - or -

Publisher's Summary

Cristo si è fermato a Eboli' è l'opera più celebre di Carlo Levi. Scritta tra il 1943 e il 1944, durante la sua militanza nel Comitato di Liberazione Nazionale, viene pubblicata nel 1945, a guerra ormai conclusa. Confinato nel 1935 dal regime fascista ad Aliano, uno sperduto paesino della Basilicata, lo scrittore e pittore scopre un mondo fino a quel momento sconosciuto. Un mondo escluso e dimenticato, 'quell'altro mondo, serrato nel dolore e negli usi, negato alla Storia e allo Stato, eternamente paziente'. Eboli è il paese dove la strada e la ferrovia si interrompono e cedono il passo alle terre aride e desolate della Lucania. Terre nelle quali la popolazione vive in condizioni di ingiustizia, miseria e arretratezza, e nelle quali lo Stato e le sue istituzioni non esistono. Una realtà che sembra precedente alla storia e alla civiltà, ma che si trova comunque a subirne la presenza: 'Noi non siamo cristiani, non siamo uomini… dobbiamo invece subire il mondo dei cristiani, che sono di là dall'orizzonte, e sopportarne il peso e il confronto'. La partecipazione alla vita dei paesani, con i quali intesse rapporti di rispetto e amicizia, e la diretta esperienza della distanza dello Stato e dell'alterità di questo mondo conducono Levi a ritrarre l'aspra realtà dell'Italia meridionale attraverso la commistione di diversi generi letterari, ma soprattutto a scoprire il problema meridionale non solo come episodio di una condizione arcaica, intollerabile nella nostra società, ma anche come teatro di una straordinaria civiltà contadina. Secondo Italo Calvino 'la peculiarità di Carlo Levi sta in questo: che egli è il testimone della presenza di un altro tempo all'interno del nostro tempo, è l'ambasciatore d'un altro mondo all'interno del nostro mondo'. L'opera incontra subito un grande successo di pubblico e di critica, viene tradotta in numerosi paesi e adattata per il cinema in un omonimo film del 1979 diretto da Francesco Rosi e interpretato da Gian Maria Volontè. La lettura è affidata all'attore Massimo Malucelli.

©2011 il Narratore audiolibri (P)2011 il Narratore audiolibri

What Members Say

Average Customer Rating

4.7 (6 )
5 star
 (4)
4 star
 (2)
3 star
 (0)
2 star
 (0)
1 star
 (0)
Overall
4.5 (6 )
5 star
 (3)
4 star
 (3)
3 star
 (0)
2 star
 (0)
1 star
 (0)
Story
4.8 (6 )
5 star
 (5)
4 star
 (1)
3 star
 (0)
2 star
 (0)
1 star
 (0)
Performance


There are no reviews for this title yet.

Sort by:
  • AMS
    Crewe, United Kingdom
    9/8/15
    Overall
    Performance
    Story
    "Classic of post-war Italian literature"

    This is a classic, which means that it is dull in parts, but worth the effort.
    It is a unique document of the poor south of Italy before WWII and of the use of internal exile by the Fascists as a means of punishing those who opposed them.
    It is set in 1935-36, so the Fascists had another 7 years to go before the armistice of 8th September 1943. Carlo Levi survived and lived to old age.

    0 of 0 people found this review helpful

Report Inappropriate Content

If you find this review inappropriate and think it should be removed from our site, let us know. This report will be reviewed by Audible and we will take appropriate action.

Cancel

Thank you.

Your report has been received. It will be reviewed by Audible and we will take appropriate action.